logo

Visualizzare tutti gli articoli

I miei buoni propositi per il 2022 per tornare in forma!

ATTIVITÀ FISICA

Éléonore, paziente e fondatrice dell'associazione Lymphosport

Da: Éléonore, paziente e fondatrice dell'associazione Lymphosport

Pubblicato 5 mese fa

Mi chiamo Eléonore e, come voi, ho una malattia cronica in seguito a un tumore ginecologico che mi ha lasciato dei postumi ad una gamba.

All'alba di questo nuovo anno, facciamo insieme dei nuovi buoni propositi per tornare in forma nel 2022!

Risoluzione n° 1: fare un programma

Pianificate la vostra attività fisica settimanale.

Le nuove abitudini richiedono molto tempo per diventare naturali e per essere integrate nella vostra routine quotidiana. Mettete un bel calendario sul frigorifero, magari con delle immagini ispiratrici, e scriveteci sopra le vostre attività programmate.

Potete alternare diversi tipi di esercizi:

➡️ AEROBICA, come nordic walking, nuoto, ciclismo.

➡️ Rafforzamento muscolare tipo RESISTENZA, per esempio salire le scale.

➡️ FLESSIBILITÀ / STRETCHING per migliorare la mobilità e la flessibilità dei vostri muscoli e delle vostre articolazioni, come yoga e pilates.

 

Risoluzione n° 2: muoversi per almeno mezz’ora al giorno

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, le persone con malattie croniche dovrebbero passare almeno da 150 a 300 minuti alla settimana in attività fisiche di resistenza di moderata intensità, come camminare o andare in bicicletta.

https://www.who.int/news-room/fact-sheets/detail/physical-activity

 

Risoluzione n° 3: fissare obiettivi raggiungibili

Se vi ponete degli obiettivi raggiungibili... non rimarrete delusi!

Non pensate di correre una maratona se non correte da cinque anni! Si può iniziare con 15 minuti di camminata o di esercizio fisico per poi aumentare gradualmente.

 

Risoluzione n° 4: mangiare più sano

Una dieta equilibrata è complementare all'attività fisica.

Scegliete alimenti locali, con frutta e verdura di stagione che contengono più vitamine e minerali di quelle coltivate fuori stagione.

Risoluzione n° 5: monitoratevi con uno smartwatch

Avere uno smartwatch, ad esempio come regalo di Natale, può aiutarvi a tracciare i vostri progressi in termini di tempo, attività o chilometraggio, ma anche aiutarvi a migliorare il vostro sonno, a gestire lo stress o a monitorare la vostra frequenza cardiaca.

 

Risoluzione n° 6: premiatevi!

È molto importante: "Dopo lo sforzo, le comodità"! 

Non dimenticate di dire "ben fatto" dopo aver ottenuto un buon risultato. Pensate anche a un meritato riposo!

E naturalmente, prima di agire, dovreste parlarne con il vostro medico e il vostro fisioterapista.

Abbiate cura di voi stessi e passate delle buone vacanze!

Éléonore

 

share