Logo
LogoHomePer i professionistiChi è Wefight?
Italia
Italiano
Visualizzare tutti gli articoli

Quando non potete più sentire la parola "riposo"!

COACHING
Vik Tumore Ovarico

Da: Vik

Circa un anno fa

Che cosa significa "riposarsi"?

Spesso si associa il riposo all'idea di dormire o di sdraiarsi sul divano. Tuttavia, a volte questo non ci ristora, non più. È difficile, la vita sembra troppo lenta, riposare richiede forza di volontà e non è un elogio della debolezza, ci si sente in colpa perché non si è produttivi. Sembra una punizione. 

La dottoressa Saundra Dalton-Smith ha definito sette tipi di riposo, io parlerò dei quattro che mi sembrano più comuni: 

  • Riposo fisico: attraverso il sonno o una leggera attività fisica per rigenerare il corpo.
  • Riposo psichico: non sentiamo più i nostri bisogni, abbiamo una sensazione di annebbiamento del cervello. È un'occasione per fare il vuoto intorno a noi o dentro di noi, per scrivere, per organizzarci, per moltiplicare le pause durante la giornata.
  • Riposo sensoriale: siamo molto stimolati e la noia che a volte deriva dalla volontà di riposare ci porta a passare da un senso all’altro, a stimolare tutti i nostri cinque sensi. Chiudere gli occhi, respirare odori neutri, stare in uno spazio senza rumore può portarci al riposo.
  • Riposo sociale: saper dire di no, accettare la solitudine e imparare a porre dei limiti per tenere lontane le relazioni invasive.

Se volete saperne di più, potete fare le vostre domande nei commenti e guardare il Ted talk della dottoressa Saundra Dalton-Smith su Youtube! 

Sono sicura che avrete un sacco di consigli da condividere con gli altri Vik'ers! 

A presto

Camille Vorain

Tutti gli articoli

COACHING

L'importanza del sentimento d'amore nella sessualità, anche quando si è malati!

In questo articolo lo psicosessuologo Sébastien Landry vi spiega con cinque consigli perché il sentimento dell'amore è una chiave nella malattia!

COACHING

Come la malattia mi ha insegnato la compassione

E se la malattia vi permettesse anche di imparare ad amarvi così come siete? In questo articolo Camille Vorain vi parla di compassione nella malattia!

COACHING

Con la malattia non esistono piccole vittorie, sono tutte sempre grandi!

Come potete continuare a fare progetti nonostante la malattia? Questa è la domanda a cui risponde lo psico-oncologo Giacomo Di Falco in questo articolo.

COACHING

Come fare quando la malattia non va in vacanza?

Chi lo ha detto che la malattia cronica e le vacanze sono incompatibili! In questo articolo, Camille Vorain condivide 4 consigli per rendere le vostre vacanze il più piacevoli possibile.

COACHING

"E se nutrire bene il corpo fosse importante tanto quanto le terapie?" di Éléonore, paziente esperta e opinionista di Vik!

"Una dietista mi ha spiegato che nutrire bene il mio corpo era importante quanto il trattamento nella mia malattia", Eléonore, paziente-esperta e giornalista di Vik.

CONSIGLIO

Come gestire meglio la fatica grazie all'attività fisica

Come gestire meglio la fatica grazie all'attività fisica

La stanchezza è il sintomo più comunemente avvertito dai pazienti. Fortunatamente esistono diversi modi per convivere con essa in modo migliore: tra questi, un'attività fisica regolare e adeguata!